L'Abbazia di Pomposa

L'insediamento benedettino, sorto tra il VI-VII sec. su un'isola boscosa circondata da due lati dal fiume e protetta dal mare, divenne dopo il Mille un centro monastico fiorente che accolse illustri personaggi, tra cui Guido d'Arezzo, il monaco inventore della moderna scrittura musicale. La basilica di stile ravennate- bizantino è affincata da uno slanciato campanile del 1063 e conserva all'interno un prezioso ciclo di affreschi di ispirazione giottesca e un bellissimo pavimento a mosaico.